Nella sua vasca da bagno e munito di ombrello Claudio Zuccolini si trasforma in agente speciale


È risaputo che ridere è il miglior rimedio. Anche il comico Claudio Zuccolini la pensa così. Ma la sua risata si spegne non appena s’imbatte nei rifiuti abbandonati con noncuranza. Per tale ragione, in occasione della prossima giornata Clean-up d’IGSU del 14 e 15 settembre 2018 e in veste di padrino, s’impegnerà contro il littering e in favore di un ambiente pulito. Dalla vasca da bagno di casa sua si rivolge alla popolazione svizzera.

«Come comico, mi piace prendermi gioco di argomenti quotidiani come l'attuale mania del salutismo, il matrimonio e i figli», dice Zuccolini. «Tuttavia, quando si tratta di littering, che fa purtroppo anche parte della vita quotidiana, non mi diverto per nulla. Il littering dà fastidio e causa cattivo umore: anche in una persona allegra come me.» Per questo motivo e come padrino della giornata Clean-up d’IGSU, il 14 e 15 settembre 2018 aiuterà a ripulire la Svizzera.

In un video chiede alla popolazione svizzera di unirsi a lui. Visto che apprezza la pulizia, lancia un messaggio dalla vasca da bagno e spiega qual è la differenza tra Hänsel e Gretel e il littering.

La Svizzera in stato di emergenza
Non è solo la vasca di Claudio Zuccolini a trovarsi in uno stato di emergenza: il 14 e 15 settembre 2018 le allieve e gli allievi lasceranno le loro aule e le impiegate e gli impiegati si allontaneranno dal posto di lavoro per liberare prati, boschi e campi dal littering. Fianco a fianco, i politici, di destra e sinistra, raccoglieranno i rifiuti e i membri di varie associazioni, con l’aiuto di richiedenti l’asilo, ripuliranno le strade. Le operazioni pianificate possono essere registrate da subito su www.clean-up-day.ch.

Movimento contro il littering
IGSU organizza la giornata nazionale Clean-up dal 2013 e ogni anni mobilita migliaia di partecipanti. Sono state più di 450 le azioni nell'ambito della giornata Clean-up 2017 che hanno permesso alla popolazione di lanciare un segnale concreto contro il littering e in favore di una Svizzera pulita. L'iniziativa è sostenuta dall'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), dall'organizzazione Infrastrutture comunali e dalla Fondazione Pusch.

 

Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU) 
IGSU è il centro svizzero di competenza contro il littering. Dal 2007 si adopera a livello nazionale con misure di sensibilizzazione e di prevenzione in favore di una Svizzera pulita. Fra gli enti responsabili dell'IGSU vi sono la cooperativa IGORA per il riciclaggio dell’alluminio, PET-Recycling Schweiz, 20 minuti, Blick am Abend, Swiss Cigarette, McDonald’s Svizzera, Migros, Coop e International Chewing Gum Association. I membri s’impegnano inoltre anche nello svolgimento di attività proprie contro il littering e, ad esempio, mettono a disposizione dei cestini oppure organizzano delle tournée per la raccolta dei rifiuti.


Contatto per i media:
Nora Steimer, direttrice IGSU, +41 43 500 19 99, +41 76 406 13 86

 

Link Video

Communcato stampa come PDF

Photo come JPG-File

Quick-Jump

Newsletter

Ti interessano le novità di IGSU? Iscriviti qui alla nostra newsletter.

Iscriviti »

IGSU su facebook

Mostra che sei contrario al littering e unisciti alla «Rete contro il littering» facendo clic su «Mi piace» alla pagina Facebook d'IGSU.

Alla fan page IGSU »

Angelo o zozzone, che tipo di persona sei?

Scopri che tipo di persona sei e quello che puoi fare per migliorarti!

Scoprilo qui »